Lavorare Meglio

 

Lavorare con il cliente… è una parola!

  La parola al professionista: l’arte di intendersi.   Ecco, stiamo andando ad accogliere il nuovo cliente: commercialista, avvocato, formatore, medico, consulente o coach, comunque andando all’incontro sappiamo di saper lavorare bene e siamo ben disposti a collaborare con la richiesta cliente. Non ci conosciamo, lui ha una richiesta…

Leggi Articolo

ULTIMA CHIAMATA PER IL WORKSHOP DI STORYTELLING

Ultima chiamata per il workshop di storytelling con Beppe Carrella e il suo  Pinocchio in Casa di Vetro & visita alla mostra Sogno e Avventura a WOW- Museo Fumetto. Hai deciso solo ora? Ti manca il tempo per fare il bonifico? Vuoi portare un amico? Vieni sabato 21 ottobre in via Luisa Sanfelice,…

Leggi Articolo

Il piacere di trasmettere ciò che sappiamo

  Sono davvero poche le occasioni di provare un piacere più profondo e appagante trasmettere ciò che sappiamo. Perché poterlo trasmettere dà senso nuovo al percorso che abbiamo fatto per trovarlo, alla fatica di farcelo entrare in testa, alla sistemazione nell’universo nostro pensiero. Ecco che, allora, poterlo mettere…

Leggi Articolo

Che senso ha fare counseling oggi?

Che senso ha fare counseling oggi: il counseling non è un mestiere; tanto meno si può definire professione quella counselor. Un lavoro che produca o probabilmente non lo è mai stato.  E dunque com’è che anche quest’anno avviamo dei corsi di couseling?  Ci stiamo forse comportando come quei pianisti…

Leggi Articolo

Sei ancora in tempo

7 ottobre 2017: giornata singola a 130 euro*: sei ancora in tempo per iscriverti https://eduzione.it/iscriviti/   Fai presto, sono rimasti solo pochi posti .   Cosa farai sabato 7 ottobre 2017: 1. lezione la dottoressa M.C.Koch conoscerai i presupposti e Counseling Skills®per scegliere come presentarti nelle diverse situazioni; 2. laboratorio esperienziale…

Leggi Articolo

Il medico lavora con le mani, il cuore ma anche con la parola

Il mestiere medico è un mestiere alto, talvolta non riconosciuto pienamente nella sua dignità neppure dai medici stessi. Come se la missione alta loro lavoro non consentisse la ricerca di una soddisfazione personale. Come se, di fronte al dolore, alla malattia, all’urgenza l’intervenire, dovesse venir sacrificata la persona umana medico. …

Leggi Articolo
Sistema Eduzione

Sistema Eduzione